Home
Progetti
Un mare in gioco
rischi naturali
il progetto POR
il progetto
Il progetto, finanziato da Regione Liguria e ARPAL-Crea, si è posto come ob...
SCUOLE
Hanno aderito al progetto la classe seconda del CFTA Elio Miretti di Varazz...
Uscite di SNORKELING
Nell’ambito del progetto sono state realizzate dal CEA nell’estate 2011 qu...
SERATE EN PLEIN AIR
Sono state realizzate tre serate informative nel corso del progetto, una pe...
EVENTO FINALE DIFFUSO
E' stato realizzato un evento finale diffuso, articolato in una serie di qu...
il progetto TPE
Ecoagire
Il progetto Aria
Il progetto P.H.A.R.O.S.
Il Pesce Dimenticato

il progetto

Il progetto, finanziato da Regione Liguria e ARPAL-Crea, si è posto come obiettivo generale la valorizzazione e la promozione dei siti di importanza comunitaria, sia presso le comunità locali più vicine ai siti stessi, sia sensibilizzando le popolazioni che non vivono all’interno di aree SIC a percepire la rilevanza ed il valore di tali aree, nel contesto più ampio della Rete Natura 2000 europea.

Questo come premessa ad un lavoro di facilitazione con i vari portatori di interesse volto a far emergere le potenzialità dei comprensori interessati, con particolare riferimento alla valenza naturalistica dei SIC in termini di fruizione turistica.

L’obiettivo è stato perseguito attraverso la realizzazione di interventi finalizzati ad una maggiore conoscenza, tutela e valorizzazione dei SIC, con la finalità di:

 ampliare le conoscenze sui valori naturalistici ai fini della promozione del territorio;

 favorire la diffusione di una maggior consapevolezza sull’importanza della biodiversità a partire dalla conoscenza dei SIC più vicini alla comunità di appartenenza;

 sensibilizzare e promuovere anche attraverso la comunità scolastica il riconoscimento del valore del patrimonio naturale locale come elemento caratterizzante della propria identità e come potenziale per la costruzione di modelli sostenibili di economia locale;

 fare emergere i valori condivisi da parte delle popolazioni rispetto ai beni ambientali tutelati dai SIC a livello locale;

valorizzare e promuovere le attività umane capaci di mantenere e incrementare la presenza di elevati standard di biodiversità.

 favorire la collaborazione e lo scambio di esperienze e buone pratiche tra i diversi portatori di interesse e soggetti interessati.

A tal fine sono state individuate due linee di intervento, tra di loro sinergiche e complementari:

- Linea A: ha previsto il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche. Il CEA Riviera del Beigua ha selezionato due scuole del territorio ovvero la scuola secondaria di primo grado di Albissola Marina e l'Istituto Elio Miretti di Varazze. Le scuole, guidate dagli operatori del CEA, si sono dedicate nell'anno scolastico 2011-2012 ad un percorso finalizzato ad acquisire consapevolezza dei valori naturali dei siti Natura 2000 ( con particolare attenzione al SIC marino dei fondali da Varazze ad Albisola) e alla valorizzazione e fruizione compatibile con le esigenze di conservazione di tali aree.

-Linea B: ha previsto il coinvolgimento dei vari portatori d'interesse presenti sul territorio ( es. associazioni pescatori, diportisti, stabilimenti balneari, Italia Nostra..)per far emergere valori percepiti, opportunità, potenzialità nonchè problematiche legate ad interessi e attività confliggenti che interessano i SIC e promuovere modelli di sviluppo sostenibile in termini di fruizione turistica e di valorizzazione delle produzioni tipiche.

Sinergicamente il CEA, a partire dall'estate 2011, ha attivato momenti informativi ed esperenziali rivolti ai cittadini e turisti al fine di ampliare le conoscenze sui valori naturalistici, promuovere il territorio e la sua fruizione turistica sostenibile: uscite di snorkeling, serate informative..

_
Comune di Albisola SuperioreComune di Albisola MarinaRiviera del Beigua Centro Educazione Ambientale
Riviera del Beigua
Pazza Lam, 17012 Albissola Marina (SV)
Regione LiguriaAgenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente LigureSistema Ligure di Educazione AmbientaleServizio gestito da Progetto Città